Il duca d' Enghien era necessario ucciderlo?  

Posted by: Antonio Grillo in , ,

Enghien


" Quelli volevano portare il disordine nella Francia e uccidere la Rivoluzione uccidendo me; ho dovuto proteggerla e vendicarla. Ho mostrato di cosa è capace. Il Duca d'Enghien cospirava come chiunque altro, ed è stato necessario trattarlo come chiunque altro. I Borboni non vedranno mai niente se non attraverso l'occhio di bue, e sono destinati a illudersi in eterno. Ah sarebbe stato ben diverso se fossero stati visti sul campo di battaglia come Enrico IV, tutto coperto di sangue e di polvere. Non si riconquista un regno con una lettera datata da Londra e firmata semplicemente Luigi. Ho versato del sangue, ne farò scorrere dell'altro, ma senza collera semplicemente perché il salasso è una delle pratiche della medicina politica."

This entry was posted on lunedì, gennaio 27, 2014 and is filed under , , . You can leave a response and follow any responses to this entry through the Iscriviti a: Commenti sul post (Atom) .

0 commenti

Posta un commento