sabato, novembre 21, 2009

Qui morì Napoleone

1821


In questa piccola sala di Longwood, nell'isola di Sant'Elena, morì Napoleone Bonaparte.

Era il 5 maggio 1821.

Napoleone era giunto a Sant'Elena 6 anni prima nel 1815. 

Qualche mese prima l'Imperatore era stato sconfitto a Waterloo, quando il suo esercito affrontò le truppe inglesi con al comando il Duca di Wellington e quelle Prussiane del generale Blucher.



L'andamento dell'ultima battaglia fu deciso proprio dall'arrivo delle truppe prussiane sul campo di battaglia quando ormai la battaglia si poteva dire vinta da Napoleone.


Napoleone era ormai definitivamente sconfitto.


L'Imperatore aveva un unico obiettivo: che la sua dinastia fosse riconosciuta. 

L'atto di abdicazione aveva lo scopo di portare il figlio a governare la Francia.

L'entourage di Napoleone suggeriva l'esilio volontario negli Stati Uniti, ma l'Imperatore non fu d'accordo.

La decisione finale fu quella di consegnarsi nelle mani del nemico di sempre: l'Inghilterra.

Il governo inglese decise, però di sbarazzarsi per sempre di Napoleone esiliandolo nella sperduta isola di Sant'Elena.

napoleone hudson lowe


I 6 anni trascorsi sull'isola dell'oceano atlantico furono terribili per l'Imperatore. Il governo inglese inviò come governatore dell'isola Hudson Lowe, un generale burocrate che trasformò l'esilio in una vera e propria prigionia.


Napoleone subì umiliazioni di ogni tipo, anche se il suo dolore più grande fu quello di essere lontano dai propri cari.

Nei primi tempi dell'esilio Napoleone coltivò anche l'idea di una possibile fuga o di un cambiamento della scena politica europea che gli consentisse un clamoroso ritorno.

Ben presto, però comprese che la Restaurazione sarebbe durata a lungo e che Sant'Elena sarebbe stata la sua tomba.

L'umore di Napoleone cominciò a peggiorare così come la sua salute minata anche dalle terribili condizioni climatiche dell'isola.

Il 5 maggio 1821 il destino dell'Imperatore si compì. Napoleone nacque su un'isola e su un'isola morì.

morte napoleone


A Sant'Elena, Napoleone ricevette un'anonima sepoltura, anche il suo desiderio di tornare almeno da morto in Francia fu disatteso dagli Inglesi che lo tennero prigioniero anche da morto.

Solo nel 1840, Napoleone tornò sul suolo francese. Solenni funerali si tennero il 15 dicembre 1840.
Le sue spoglie mortali trovarono la loro dimora a Les Invalides.

Ti potrebbe interessare




Posta un commento