Napoleone il dittatore?  

Posted by: Antonio Grillo in , , ,



Questa affermazione è di un altro Napoleone famoso. Si tratta di Napoleone Hill che con il suo "Pensa e arricchisci te stesso" è nella top ten dei libri più venduti di sempre.




Ma Napoleone era un dittatore?






E' indubbio, che per governare, Bonaparte usasse anche la forza.
Gli avversari politici venivani spiati e in qualche arrestati o esiliati, la libertà di stampa non esisteva quasi più. Libri e persino spettacoli teatrali venivano sottoposti a censura.
La stessa leva obbligatoria, era, in fondo, un atto di forza.


La vera autorità di Napoleone, però non si basava sulla forza.ì, ma su altre peculiarità.
In primo luogo la personalità attraente; anche se il suo fisico non aveva nulla di imponente, Bonaparte incuteva un timore quasi fisico. Il suo sguardo magnetico, poi destava ammirazione anche nei suoi nemici più accaniti e di questo abbiamo decine di testimonianze dei suoi contemporanei.


Napoleone aveva una smisurata capacità di lavoro che gli dava la possibiltà di controllare anche il più piccolo dettaglio. Inoltre Bonaparte non si arrendeva mai, anche quando le circostanze imponevano una ritirata.
Altissimo il suo senso della giustizia e intrepido il suo coraggio.
Queste carateristiche e non la forza lo fecero amare e rispettare dalle vere colonen del suo Impero: i suoi soldati.

This entry was posted on giovedì, luglio 19, 2012 and is filed under , , , . You can leave a response and follow any responses to this entry through the Iscriviti a: Commenti sul post (Atom) .

0 commenti

Posta un commento