mercoledì, dicembre 07, 2011

Perchè il fannullone ha tutto e l'uomo che lavora quasi nulla?

Perchè a me che ho una moglie, un padre e una madre decrepiti da nutrire, non hanno lasciato nulla?..
..Sono dunque questi i diritti dei signori?
I miei sono più sacri, più incontestabili, più universali. Essi si condensano col mio sudore, circolano nel mio sangue, sono scritti nei miei nervi, nel mio cuore. Essi sono la ragione della mia esistenza e della mia felicita!





Quanto attuali sono queste parole, pronunciate da un giovanissimo Napoleone più di duecento anni fa!
Posta un commento