lunedì, gennaio 12, 2009

Andrè Malraux l'autobiografia di Napoleone

Un'autobiografia diversa, originale e per certi versi geniale.

Andrè Malraux scrisse un libro utilizzando solo le parole dell'Imperatore.

Un'attenta e scrupolosa cronologia fatta di estratti di lettere, dispacci, comunicati tutti provenienti dalla viva voce di Napoleone.

La grande abilità di Malraux sta nella scelta sagace dei frammenti da utilizzare. Un collage che fornisce al lettore l'impressione di una vera e propria autobiografia.

Ne viene fuori un ritratto dell'Imperatore del tutto originale. Malraux è chiaramente di parte, vengono messi in luce i pregi di Napoleone, le sue vittorie e conquiste, la sua capacità di politico e di uomo di Stato.

Malraux non trascura l'aspetto umano. Lo scrittore mette in rilievo le debolezze dell'uomo, le contraddizioni, ma anche il lato sentimentale
I
Posta un commento