sabato, novembre 15, 2008

L'Aquila

Napoleone disegno
Nacque un Aquila un giorno d'estate del 1769.
Nacque in un'isola,la Corsica per metà Italiana e per metà Francese.
L'Aquila sapeva da sempre che un giorno il suo volo sarebbe stato regale, al di sopra di tutto e di tutti,ma all'inizio, quando ancora era un 'aquilotto spennacchiato rimase nell'ombra.
Ma le sue ali, giorno dopo giorno,diventavano sempre più forti, fino a quando non venne il momento di spiccare il volo.
E mai volo fu più superbo,più maestoso.
L'Aquila divenne la regina dei cieli e della terra, temuta e rispettata.
Ma tutti gli altri essere viventi non potevano sopportare la sua gloria.
Un giorno la catturarono, ma non la uccisero.
La imprigionarono e legarono in modo che mai più potesse volare.
L'Aquila morì.
Ma da allora il suo spirito vola ancora più in alto nel cielo della Storia.
Posta un commento